La Galleria dei Marmi Antichi è uno spazio suggestivo dove sono raccolti i marmi risalenti ai secoli XVI-XIX, di massima importanza per la storia della Comunità Ebraica di Roma. Alcuni ricordano i lasciti di ricche famiglie, altri documentano l’acquisizione di terreni per il cimitero. Un’iscrizione proibisce di portare il pane lievitato vicino al forno delle azzime, altre registrano le attività delle confraternite. Queste opere, con le loro lettere in ebraico fiorito e con i loro materiali ricercati, erano parte integrante della decorazione delle Cinque Scole, oggi distrutte.
La Galleria dei Marmi Antichi 1