Didattica

Museo Ebraico di Roma

Il Museo Ebraico di Roma contribuisce, grazie alla collaborazione dei docenti delle scuole romane e italiane, alla formazione di centinaia di
studenti ogni anno.
Con le sue sette sale a tema, i nostri operatori didattici riescono ad avvicinare i più giovani alla cultura, alla storia e alle tradizioni religiose
ebraiche, tentando di sfatare miti e pregiudizi.
Ogni giorno per tutto l’arco dell’anno scolastico vengono approfonditi aspetti differenti a seconda delle esigenze e delle richieste dei singoli
professori o degli studenti stessi.
Le visite guidate ripercorrono la plurimillenaria storia della comunità ebraica romana, mostrando differenze e affinità e facendo comprendere quanto gli ebrei siano parte del tessuto sociale e civile della città.
I nostri tour sono studiati per le scuole di ogni ordine e grado e vengono adattati agli studenti a seconda delle fasce d’età, scegliendo con alcuni di affrontare aspetti diversi e più idonei alla formazione e al percorso di studi.

Le tematiche che vengono affrontate durante i nostri tour guidati sono:

  • La presenza della Comunità Ebraica nella Roma Imperiale (Sinagoga di Ostia Antica e calchi delle catacombe ebraiche)
  • La storia del Ghetto di Roma (1555-1870) con l’ausilio di un tavolo multimediale interattivo che permette di “camminare” all’interno
    dell’antico quartiere, oggi ricostruito
  • Le tradizioni ebraiche: il ciclo della vita (la circoncisione, la maggiore età religiosa, il matrimonio) e le maggiori festività ebraiche
  • L’emancipazione degli ebrei dopo il periodo del Ghetto e la loro integrazione all’interno della società italiana, la Prima Guerra Mondiale e la partecipazione ebraica
  • Le Leggi razziali, la persecuzione delle vite e la deportazione (dal 16 ottobre 1943 alla liberazione di Roma)

LABORATORI DIDATTICI PER BAMBINI DELLE SCUOLE PRIMARIE
A partire dal maggio 2019 il Museo Ebraico di Roma ha ideato un nuovo progetto di laboratori didattici per i più piccoli. Gli interlocutori a cui ci rivolgiamo sono, infatti, i bambini delle scuole primarie (6-10 anni).

Lo scopo è quello di far avvicinare i bambini con modalità differenti alla cultura ebraica, affrontando il tema della festività, delle tradizioni e della religione in chiave divertente e creativa.
Il laboratorio sarà preceduto da una piccola spiegazione dei tessuti e il loro utilizzo, della storia antica e della presenza ebraica e delle Sinagoghe (Tempio Maggiore e Tempio Spagnolo).
Viene utilizzata la manualità, la creatività e la curiosità dei bambini per avvicinarli in modo naturale e intuitivo ad un mondo fino a quel momento sconosciuto. Al termine della visita e del laboratorio verrà poi consegnato un piccolo sacchetto con degli oggetti che ricorderanno la festa che hanno approfondito, in modo che possano portare a casa un ricordo tangibile di questa esperienza.
Le feste che verranno affrontate saranno scandite sulla base delle stagioni e quindi del calendario ebraico.