Il Museo Ebraico di Roma è inserito nel complesso monumentale del Tempio Maggiore. Il percorso museale permette, attraverso la visita delle diverse sale, la ricostruzione della vita ebraica a Roma fin dai primi insediamenti, nel II sec. Prima dell’Era Volgare.
La Comunità Ebraica vive a Roma da 2200 anni ininterrottamente: questa caratteristica la rende tra le Comunità più antiche presenti fuori dalla Terra d’Israele. Le opere esposte nel Museo, risalgono principalmente al periodo del Ghetto (1555-1870) e provengono interamente dal palazzo delle Cinque Scole o Sinagoghe.
La ricchissima collezione comprende arredi liturgici, manoscritti, incunaboli, documenti storici, registri ed opere marmoree.
Fin dal 1960 il Museo ha esposto i suoi tesori in un’unica sala, ma lo studio e la catalogazione di tutte le opere hanno richiesto una maggiore area espositiva ed un nuovo allestimento, inaugurato nel 2005.
Il Museo copre un’area di 700 metri quadrati e si snoda in sette sale dai temi diversi. Offre la ricostruzione della vita della popolazione ebraica a Roma e ci mostra come questa sia riuscita a integrarsi nella compagine socio-economica della Città, pur mantenendo la propria identità.

Il tempio maggiore

Il Tempio Maggiore

Nel 1870, con la breccia di Porta Pia, l’Esercito Italiano conquista Roma e la città con tutto il suo territorio viene incorporata nel Regno d’Italia; termina il potere temporale dei papi…
Continua a leggere…

Il Tempio Spagnolo

Il Tempio Spagnolo

Alla fine dell’Ottocento la Comunità Ebraica di Roma, volendo sostituire le Cinque antiche sinagoghe del ghetto (Cinque Scole) con un Tempio monumentale, intese riservare un oratorio al rito spagnolo…
Continua a leggere…

Il quartiere ebraico

Il quartiere ebraico

Nel 1555 il Papa Paolo IV, istituisce il ghetto, scegliendo un quartiere tra i più fatiscenti e malsani della città, dove gli Ebrei sono costretti a vivere separati dal resto della popolazione…
Continua a leggere…

Eventi e mostre

TAVOLO

In occasione dell’anniversario dei 50 anni dall’arrivo degli Ebrei di Libia a Roma, la nuova Sala dell’Ebraismo Libico diventa parte

Leggi Tutto »
Home 1

DA RAI RAGAZZI E GRAPHILM ENTERTAINMENT IL CORTO D’ANIMAZIONE HANUKKAH – LA FESTA DELLE LUCI Diretto da Maurizio Forestieri con

Leggi Tutto »
Piero Sadun Ricordi

Piero Sadun, pittore ebreo toscano, nasce a Siena nel 1919. Il padre Giacomo, è un rappresentante di commercio nel settore

Leggi Tutto »
Home 2

A conclusione degli eventi dedicati agli ebrei lituani (Litvak), domenica 10 dicembre alle ore 18.00 il Museo Ebraico di Roma

Leggi Tutto »
Scroll to Top

Newsletter - Museo Ebraico di Roma

L’iscrizione alla newsletter del Museo Ebraico di Roma è gratuita e può essere disattivata in qualsiasi momento cliccando sull’apposito link all’interno della newsletter stessa.

Ricevendo la newsletter del Museo avrò la possibilità di essere sempre aggiornato su eventi, mostre e quant’altro accade al Museo.